pixel

Caricare le fatture in area contabilità (area vecchia)

Preventivamente, scaricare le fatture in formato XML da Sidi.

Aprire l’area Contabilità

Selezionare il menù Utilità – Axios Sidi Contabilità – Lettura fatture

proseguire con la procedura guidata che propone il sistema.

Caricamento manuale delle fatture in segreteria digitale

FASE 1 – Download fatture

Scaricare dal SDI le fatture in formato XML; il sistema genera delle cartelle zip, una volta scaricate, cliccare sopra con il tasto destro del mouse ed eseguire “estrai file qui”.

FASE 2 – Caricamento in SD

  1. Accedere a Segreteria digitale con le proprie credenziali
  2. Andare su “carica file à in area temporanea”
  3. Selezionare come Fonte “Documenti fiscali passivi”
  4. Cliccare “aggiungi file”, aprire la cartella in cui sono salvate le fatture, selezionare le versioni in XML e cliccare apri
  5. Cliccare “upload tutti”

FASE 3 – Organizzazione in SD

  1. Andare in “organizza à file in area temporanea”
  2. Selezionare come Fonte “Documenti fiscali passivi”
  3. Apporre il flag/la spunta sui quadratini in corrispondenza delle fatture in questione
  4. Cliccare su “Organizza”
  5. In questa finestra compilare il
    • Da protocollare, entrata
    • Anagrafica del fornitore
    • Selezionare l’archivio “Contabilità” (oppure Contabilità – Fatture)
  6. Cliccare su salva

FASE 4 – Protocollo fatture

  1. Tornare alla home, cliccando sulla casetta a sinistra “Segreteria Digitale”
  2. In basso, troverete il riquadro “Documenti da protocollare”
  3. Cliccare su “da protocollare”
  4. All’interno, compariranno le fatture da protocollare, procedere cliccando “Protocolla”.

Lettura automatica da Sidi tramite Bilancio Web

Per coloro in possesso del pacchetto Axios Diamond, hanno già incluso l’accesso a Bilancio Web.

È possibile effettuare la migrazione completa oppure utilizzare il solo applicativo per il caricamento fatture; molto più rapido ed intuitivo rispetto al precedente.

Conservazione a norma

Dopo aver caricato le fatture in formato xml sulla piattaforma di segreteria (tramite una delle procedure sopra indicate), ricordiamo di proseguire con la conservazione a norma delle stesse (da effettuare entro 13 mesi dall’anno della fattura).

 

  1. Accedere a segreteria digitale
  2. Selezionare “Conservazione → Pacchetto versamento”
  3. Selezionare il tipo di documento “documenti fiscali passivi” e filtra
  4. Apporre il flag/la spunta sui quadratini in corrispondenza delle fatture in questione
  5. Cliccare su “invio in conservazione”
  6. Alla finestra successiva, cliccare di nuovo “Invia”.